News
Metaverso

2022: l’anno del Metaverso

Negli ultimi mesi si è parlato molto di Metaverso. A rendere popolare questo temine, che rappresenta certamente il futuro di Internet, è stato Mark Zuckerberg nell’ottobre dello scorso anno.

Il Metaverso può essere definito come un grande spazio virtuale immersivo in cui si potranno vivere molte delle esperienze che facciamo nella nostra vita reale.

L’utente, dunque, potrà interagire con un ambiente 3D, un ambiente in cui si potrà entrare per fare diverse esperienze: film, concerti, incontri, giochi e tutto ciò che si può trasformare in forma digitale.

Il Metaverso, insomma, rappresenterà una vera e propria rivoluzione per la nostra vita professionale e sociale. Le esperienze che giornalmente ciascuno di noi fa in questi ambiti saranno fruibili in digitale, senza allontanarsi dalla propria abitazione.

Ad oggi, è certo, non tutti gli utenti riescono ad immaginare uno scenario del genere, una realtà alternativa che sembra mutuata dalla sceneggiatura di un film di fantascienza.

Gli addetti ai lavori, invece, guardano al Metaverso come ad una realtà in via di sviluppo che riuscirà a concretizzarsi in tempi molto brevi.

Tra le personalità in campo tecnologico che hanno parlato di Metaverso c’è Bill Gates, il quale ha focalizzato la sua riflessione sul mondo del lavoro.

Secondo il fondatore di Microsoft, infatti, entro i prossimi anni meeting, riunioni e incontri si sposteranno nella realtà 3D.

Gates ha dichiarato: “L’idea è che alla fine si utilizzerà il proprio avatar per incontrare persone in uno spazio virtuale, che possa andare a replicare la sensazione di essere davvero in una stanza reale con loro”

Gates ha infine affermato che Microsoft prevede di lanciare una versione provvisoria del suo concetto di Metaverso il prossimo anno.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.